Jackie’O Collection

Posted on

Jackie’O Collection si ispira alla vita di Jacqueline Lee Bouvier detta Jackie moglie di Kennedy e di Onassis in seconde nozze. Wilmer Herrison, artista venezuelano, ha sviluppato una linea di gioielli realizzati con un abile orafo francese. I gioielli sono tutti di metalli preziosi e pietre che sono state usate per la loro simbologia. Oltre ai gioielli per uomo e donna Wilmer Herrison ha ideato borse e accessori moda che vengono presentati per la prima volta a Firenze a giugno 2016. Il percorso di Wilmer Herrison nell’Haute Couture è frutto di un’esperienza come designer iniziata con una linea di occhiali nel 2013 anno in cui ha collaborato con il designer Piero Massaro per la collezione WH ispirata dai suoi quadri. Wilmer Herrison ha partecipato con una lampada alla Venice Design Week ed ora sta sviluppando progetti di alta moda e di design del gioiello che vengono presentati per la prima volta a Firenze durante Pitti Uomo 2016.

Wilmer Herrison, artista venezuelano, vive tra Francia e Italia. L’artista sviluppa una tecnica del tutto particolare con la quale trasferisce sulla tela la sua spiritualità e la sua ricerca di chi e che cosa muove il mondo che ci circonda. Edgar Gonzales suggerisce “nei quadri recenti la linea separa, incornicia, configura, costeggia tutto sulla tela, frammentandosi in strutture formali e cromatiche sequenziali, le quali, in funzione della prospettiva dello spettatore, danno vita a una profondità di piani infiniti”. Gérard Xuriguera sottolinea “Il forte credo spinge Wilmer Herrison a trasferire nei suoi dipinti una visione spirituale dove gli effetti ottici ci restituiscono infiniti piani prospettici. Lavora con il bordo del coltello quasi tessendo la tela, tali composizioni accuratamente tessute a mano, senza l’uso di strumenti tradizionali come il pennello, richiedono un’attenta disciplina, calma interiore, nel togliere materiale pittorico, un gioco di proporzioni, dando alla tela nuova vita”. Ha esposto a Venezia nel 2010 e 2011, musei venezuelani conservano le sue opere e possiamo citare: Museo di Barquisimeto (Venezuela) e MACZUL, Museo di arte contemporanea di Zulia, Maracaibo, Venezuela.